VASCA AD ULTRASUONI

Il principio di pulizia ad ultrasuoni consiste nello sfruttamento delle onde sonore ad alta frequenza prodotte (40 kHz), la cui propagazione all’interno della vasca produce un effetto di cavitazione che, grazie alla formazione di milioni di bolle microscopiche a bassa pressione, garantisce una pulizia molecolare, eliminando impurità agli oggetti, con effetto vibrazionale.
Fondamentale quindi per una corretta e completa pulizia, risulta anche utile ( in alcuni modelli) per la degasificazione di soluzioni e per accelerare la solubilizzazione delle sostanze.La nostra scelta è caduta su modelli della Branson.

Visualizzazione del risultato