Cappa biologica di sicurezza

Indispensabile per la sicurezza dell’operatore, che risulta protetto in questo modo dal rischio chimico inalatorio, nell’allestimento di preparazioni con p.a. tossici, antitumorali, radiofarmaci, da manipolarsi in apposite cappe di sicurezza (NBP integrali). Ricordiamo il punto 11 delle NBP: le preparazioni pericolose ( per es. preparati tossici, antitumorali, CMR, radiofarmaci) devono essere manipolate in apposite e dedicate cappe biologiche di sicurezza.

Alcuni esempi di sostanze da manipolare sotto cappa di sicurezza:

Medrossiprogesterone acetato, 3,4 Diaminopiridina, 4 Aminopiridina, Flutamide, Acido retinoico, Progesterone, Testosterone, 17 B-estradiolo, Ciclofosfamide, Metoxsalene, 17 alfa estradiolo, Trilostano, Azatioprina, Tacrolimus, Talidomide, Tamoxifene, Propiltiouracile, Podofillina