Grindometro

Utilizzato per la determinazione e controllo del grado di dispersione delle particelle in preparazioni semisolide. Una piccola quantità del preparato da testare, viene posizinat all’inizio della scala, nel punto più profondo corrispondente a 100 micron della scanalatura e si stende con la spatola in acciaio in dotazione.

Si valuta visivamente il punto in cui sono osservabili eventuali particelle, determinandone la grandezza leggendo la scala laterale (in micron).

E’ costituito da un blocco in acciaio inox, con 2 scanalature sulla superficie, a profondità compresa tra 0 e 100 micron.